Agibilità

La certificazione di agibilità è richiesta:

  • per le nuove costruzioni
  • lavori di recupero di edifici esistenti che interessino parti strutturali degli edifici;
  • cambi di destinazioni d'uso, con o senza opere, anche di singole unità immobiliari

Entro sei mesi dall'ultimazione dei lavori l'interessato presenta al comune una certificazione di un tecnico abilitato in merito alla conformità delle opere al progetto autorizzato e ad eventuali relative varianti.

Con la certificazione di conformità il tecnico abilitato attesta inoltre, con riferimento alle norme vigenti alla data di efficacia del titolo edilizio, l'agibilità dei locali e la conformità dei lavori alle norme igienico-sanitarie, nonché alle norme in materia di barriere architettoniche e di sicurezza degli impianti, utilizzando lo specifico modello .
Alla certificazione è allegata copia del collaudo statico, di conformità alle norme antisismiche, dell'attestato di certificazione energetica e della dichiarazione presentata per l'iscrizione in catasto, se richiesti.

Nel caso di nuove costruzioni, il comune rilascia il certificato di agibilità entro sessanta giorni dalla presentazione della certificazione del tecnico abilitato e della relativa documentazione. Decorso inutilmente il predetto termine l'agibilità si intende attestata.
Il comune effettua controlli a campione sulle certificazioni presentate. Se viene accertata la mancata presentazione delle certificazioni, attestazioni e dichiarazioni previste dall'articolo 93 della L.P. 15/2015, il comune applica le sanzioni pecuniarie previste dall'articolo 24, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001. Le predette sanzioni sono ridotte del 50 per cento se l'interessato presenta gli atti richiesti entro il termine ulteriore stabilito dal comune.

La domanda di agibilità va presentata utilizzando l'apposita modulistica e prevede il versamento di € 10,00 quali diritti di segreteria, da versare sul NUMERO DI CONTO CORRENTE BANCARIO N. 129105 INTESTATO ALLA TESORERIA COMUNALE PRESSO LA CASSA CENTRALE BANCA S.P.A. – CREDITO COOPERATIVO DEL NORD-EST – ABI 03599, CAB 01800 – CODICE IBAN IT53L0359901800000000129105 oppure tramite POS allo sportello dell'Ufficio Edilizia Privata.

 

CERTIFICATO DI AGIBILITA' PER EDIFICI ESISTENTI ALLA DATA DEL 5 MARZO 2010

Nel caso di edifici esistenti alla data del 5 marzo 2010 che risultino privi delle certificazioni previste dall'articolo 93 della L.P .15/2015, l'agibilità si intende attestata in seguito alla presentazione della certificazione di un tecnico abilitato di conformità dell'edificio o degli interventi eseguiti sullo stesso alle norme igienico-sanitarie e di sicurezza degli impianti, secondo criteri e modalità stabiliti dalla deliberazione della Giunta provinciale.

AGIBILITA' PER OPERE PUBBLICHE

Nel caso di opere pubbliche l'agibilità è attestata dal soggetto competente mediante la presentazione al comune della certificazione prevista dall'articolo 93 della L.P. 15/2015 e dalla relativa documentazione.

Lunedì, 22 Agosto 2016

© 2019 Comune di Vallarsa powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl